Legge 54/06

Verifica dei requisiti necessari per avere diritto all’affidamento dei minori.
Nei casi di separazione coniugale l’affidamento dei figli è disciplinato dalle norme introdotte dalla Legge n. 54 dell’8 febbraio 2006.
Il principio fondamentale è che, in caso di separazione personale dei genitori, il figlio minore ha il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno di essi, di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi e di conservare rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale.
In via generale l’affidamento dovrebbe essere condiviso, per meglio tutelare l’interesse del minore.
Nel momento in cui un tassello si rompe o ci si trova di fronte ad un affido esclusivo e problematico con ripercussioni psicologiche negative, a carico del figlio, la nostra Agenzia interviene ricercando elementi di prova utili all’autorità giudiziaria ai fini della ripartizione della potestà genitoriale ed in grado di valutare la sussistenza o meno di tale facoltà in capo al genitore affidatario.